Valun

Valun, un pittoresco borgo di pescatori e contadini situato tra due formidabili spiagge di ghiaia a sud dalla città di Cherso, era originariamente il porto dell'antico villaggio di Bućev, le cui rovine sono state ritrovate vicino alla chiesa di San Marco.

Nella chiesa invece è stata scoperta la Lapide di Valun, che, risalente all' XI secolo, è uno dei monumenti glagolitici più antichi ed è conservato nella chiesa della parrocchia di Valun. Una visita che è interessante collegare a quella del Lapidario glagolitico, situato sul terrazzo di un odierno ristorante: la collezione comprende copie delle lapidi glagolitiche più antiche dell'Istria, del Quarnero e della Dalmazia.

Valun è inoltre una famosa destinazione gastronomica, i cui piatti tipici sono soprattutto a base di pesce.